Recensione a 5 stelle per “Camera Oscura” su Kathodic

LEGGI TUTTO L’ARTICOLO  […] Margola possiede una cifra distintiva tutta sua, come ha senz’altro colto il violinista (classico, ma con importanti esperienze jazzistiche alle spalle) Daniele Richiedei, che in questo originalissimo CD Freecom ne rilegge alcuni brani, insieme al fisarmonicista Vincenzo “titti” Castrini, il trombettista/cornista Mirco Rubegni e al contrabbassista Giulio Corini. Richiedei si mantiene fedele allo spirito Margoliano non solo nella ripresa di temi originali, ma anche nel riproporci – seppur attraverso la commistione (peraltro, sempre all’insegna dell’equilibrio) con passaggi di libera improvvisazione di per sé lontani dall’oggettività del compositore bresciano – diverse esemplificazioni delle qualità di purezza architettonica, di spigliatezza ritmica e di cristallina linearità melodica che ne contraddistinsero la poetica. Che sia possibile mantenersi fedeli a un autore, pur prendendosi certe libertà (anche armoniche), Richiedei lo dimostra anche nell’unico brano a suo firma, Le notti bianche, la cui sognante melodia traduce lo spirito metafisico e insieme ironico di una omonima poesia dello stesso Margola, che insieme alle bellissime illustrazioni di Ottavia Bruno completa questo bellissimo e personale ritratto di un autore che merita un posto speciale nella musica del Novecento. (Filippo Focosi, Kathodic) Voto:    LEGGI TUTTO L’ARTICOLO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *